martedì 22 maggio 2012

Live your free life

Le partenze fanno sempre tanta paura, sopratutto quando dividono due cuori innamorati.. Per paura di dirgli addio, tempo fa, rinunciai ad una persona e adesso me ne pento perchè l'ho persa comunque anche se non è partita più.. 

E cosa consigliare ad un amico che sta per vivere lo stesso momento??
Lascialo adesso fino a che sei in tempo, lascialo adesso che sono passate solo due settimane, lascialo.. O viviti quello che hai fino a che arrivi il tempo di dire addio, godetevi l’attimo fino a settembre e chi sé visto sé visto??.. 

Le relazioni a distanza sono difficili, lo so, e io sono la prima ad averne vissuta una tra sofferenza e tante lacrime ma non sono impossibili.. La mia è stata difficile perché avevo su per giù 15 anni ed ero piccola mentalmente e lui troppo grande (solo fisicamente perché anche se 22enne il cervello era pari se non inferiore al mio). [ma questa è un’altra storia](dicevo) Eravamo sbagliati insieme, troppo diversi, con pochissime cose in comune.. Loro invece sono coetanei, sono maturi, sono un altro mondo, lontani anni luce da ciò che era la mia storia-sbagliata. 

Non mi sono sentita di consigliargli la rottura della relazione, anche perché siamo alla fine di maggio e stanno insieme da due settimane, magari non durano fino a settembre e allora non ci sarà nemmeno da discuterne, o se magari dura potrebbero provare a rimanere insieme, provare non costa nulla.. Ci saranno cuori spezzati comunque, sia adesso che dopo, e allora perché non godersi il momento??


“..ogni giorno che passa non ritorna più..”

8 commenti:

  1. difficile capire cosa fare in questi casi.
    godersi il momento? assolutamente sì!
    soffrire poi per il distacco? inevitabile...
    è davvero complicato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente complicato ma inevitabile -.-

      Elimina
  2. "Godersi il momento" o "cogliere l'attimo", che dir si voglia, non devono essere prese come scuse per non riflettere e ponderare le nostre decisioni. Molte volte fermarsi, considerare e scegliere con cognizione di causa (anche ciò che ci dispiace fare ma che, per forza di cose, va fatto) ci salva da situazioni peggiori.
    Tuttavia sciogliere il tuo nodo è granché difficile, prima che la vita faccia comunque il suo corso e sperando magari che nessun cuore si spezzi... :)
    Saluti Moon, a presto :)

    RispondiElimina
  3. scegliere con "cognizione di causa" in amore non serve, secondo me.. anche se non pensare porta a soffrire..

    RispondiElimina
  4. Soooooo chic! Check my blog sweetie and tell me if you wanna follow each others blog! Kisses

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  5. A volte nelle relazioni a distanza troviamo quello che gli altri, a pochi passi da noi, non sono in grado di offrirci.

    Sono anche io esperto di queste situazioni, ma lasciami che, riguardo alla tua storia di anni fa, ci vuole una cosa che non tutti hanno (e non mi va di essere tanto esplicito).

    Riguardo a loro: ora è ancora presto per dire tutto, aspetta e vedrai cosa fare.

    RispondiElimina

Esploratore lascia la tua impronta